UNA TRADIZIONE DAL 1848

Alix Gueissaz

1817-1900

Nel 1848, la Svizzera, con la sua nuova costituzione diventa una nazione federale. Questo nuovo concetto vive ancora oggi e garantisce la sovranità di cantoni, ad eccezione delle questioni federali, come per esempio affari esteri, postali, dogane, valuta et organizzazione militare.


Nasce allora un nuovo impulso sociale, politico ed economico. Nello stesso anno, nel suo laboratorio, Alix Gueissaz, contadino con un carattere dinamico ed energico, inizia la produzione di carillon nel suo laboratorio in Auberson, vicino a Sainte-Croix.


Alix ebbe otto figli tra i quali Jules-Louis e Philippe.


Jules-Louis rappresentò il marchio famigliare a Teheran. Nel 1890, consegnò allo Shah di Persia un lussuoso carillon.

Philippe Gueissaz

1850-1921

Secondogenito di Alix, Philippe lavora e assiste suo fratello. Insieme partecipano alle "Esposizioni universali di Parigi" dove nel 1878 e nel 1889 ricevono una medaglia. Nel 1883, durante la prima "Mostra Nazionale Svizzera" tenutasi a Zurigo, ricevono una distinzione che conferma ancora una volta la squisita lavorazione dei loro prodotti.


Philippe ebbe cinque figli : Auguste, Arthur, Rachel, André-Samuel e Félix.


Auguste e Félix si stabilirono in Persia. Auguste si dedicò alle consegne per l'azienda e rappresentò la Svizzera presso lo Shah. Félix fondò un importante business sulla lavorazione del legno di noce.

Arthur e Rachel lasciarono L'Auberson per vivere a Ginevra.


Solo André-Samuel continuò a portare avanti il business dell'azienda.

André-Samuel Gueissaz

1881-1973

Fu l'ultimo rappresentante di quell'epoca nel quale il lavoro artigianale per la propria compagnia spesso doveva essere integrato dall'attività agricola.


La nascita del fonografo infatti fa scendere le vendite dei "cartelli" (grandi carillon). Per questo motivo nel 1925, con il supporto di sua sorella Rachel e suo marito Paul Würster, André-Samuel decidono di aprire un commercio all'ingrosso di alimenti coloniali a Ginevra.


Ma ecco che nel 1938, arrivano i primi clienti Americani portando così un nuovo impulso alla produzione dei carillon.

André-Samuel ebbe quattro figli : Roger, Edgar, René e André-Paul.

André-Paul Gueissaz

1920-2016

A 18 anni finisce la sua formazione in meccanica, ciò che gli permette di implementare moderne procedure per la realizzazione dei carillon. Per soddisfare la crescente domanda, decide insieme a suo fratello, di aumentare la produzione creando una piccola azienda. Nel 1959, l'azienda con il suo nuovo approccio tecnologico, vive un momento di grande benessere. Questa nuova situazuione spinge Andé-Paul a fondare, insieme a sua moglie Susanna Jaccard, la “Gueissaz-Jaccard company".


Ebbe due figli : Pierre-André e Anne-Claude.

Pierre-André Gueissaz

1953 fino a oggi

Oggi, il pronipote di Alix dedica tutta la sua energia per migliorare l'abilità e le conoscenze trasmesse attraverso cinque generazioni di maestri artigiani.


L'erede diretto di 150 anni di esperienza condivide il suo amore per questo artigianato di precisione, con una clientela esigente in cerca di elementi tecnicamente perfetti e belli.